Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Sabato 21 Ottobre 2017
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
Home Frecce Comunicati stampa

Provincia di Alessandria. Inaugurata la Variante di Predosa sulla S.P. 185

Autore: Ufficio Stampa e Relazioni Esterne.
Data prima pubblicazione: Mercoledì, 26 Aprile 2017, Ore: 12:11:38
Data ultima modifica: Mercoledì, 26 Aprile 2017, Ore: 12:11:38
Area tematica: Viabilità
Destinatari: Cittadini, Associazioni, Enti
Data: 24-04-2017
Numero: 23
Descrizione:
 E’ stata inaugurata sabato 22 aprile u.s. alla presenza delle massima autorità la Variante di Predosa. La Presidente della Provincia Maria Rita Rossa ha tagliato il nastro insieme al Sindaco di Predosa Giancarlo Rapetti, l’Ing. Gian Luigi  De Carlo , responsabile degli investimenti di  Reti Ferroviarie italiane, il Consigliere provinciale delegato Enrico Mazzoni, il Consigliere regionale Domenico Ravetti ed il Sen. Daniele Borioli.
‘La realizzazione di quest’opera è fondamentale per porre in sicurezza il centro abitato di Predosa, per lo snellimento del traffico e per il collegamento Alessandria-Ovada. Ed è anche funzionale allo sviluppo economico del territorio. Tutto ciò sia di buon auspicio per future collaborazioni con le istituzioni  al fine di realizzare una nuova uscita autostradale che possa agevolare  ulteriormente i collegamenti sul nostro territorio.’ Dichiara Rita Rossa, congiuntamente al Sen. Daniele Borioli
 
La nuova strada di Variante alla S.P. n. 185 “della Valle Orba” consiste nella realizzazione di un nuovo asse stradale che inizia mediante rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra la S.P. n. 185 “della Valle Orba” e la S.P. n. 179 “dell’Iride” all’ingresso situato a nord del Comune di Predosa, corre ad est del centro abitato di Predosa,  parallelamente al tracciato dell’autostrada A26, scavalcando con due sovrappassi la linea ferroviaria “Alessandria-Ovada”, interseca la Strada Comunale per Mantovana con una nuova rotatoria e si ricollega alla S.P n. 185 a sud del centro abitato di Predosa in direzione Ovada.
La nuova strada presenta una lunghezza totale di circa 3200 m ed ha una carreggiata larga 9,50 m con n. 2 corsie di 3,50 m per senso di marcia.
La Variante alla S.P. n. 185 rende pertanto più veloce il collegamento diretto tra Alessandria e Ovada in variante al suo tracciato storico senza attraversare il centro abitato di Predosa.
 
La nuova Variante permette pertanto il conseguimento dei seguenti obbiettivi:
la riduzione del traffico di attraversamento nel centro abitato di Predosa;
il miglioramento delle condizioni di sicurezza sulla viabilità in corrispondenza dell’intersezione tra la S.P. n. 185 e la S.P. n. 179;
la soppressione di n. 3 passaggi a livello della linea ferroviaria Alessandria-Ovada su viabilità pubblica.
 
I lavori sono consistiti in:
realizzazione di nuovo asse stradale di lunghezza 3200 m circa;
realizzazione di due nuove rotatorie all’intersezione con il tracciato storico della S.P. n. 185;
realizzazione di una nuova rotatoria all’intersezione con la strada comunale per Mantovana;
realizzazione di un adeguato sistema di depurazione delle acque grigie nel tratto di nuova costruzione costituito da n. 3 impianti di trattamento acque, naturalmente in aree esterne alla strada;
realizzazione di n. 2 sovrappassi finalizzati ad intersecare la linea ferroviaria Alessandria-Ovada garantendo la continuità veicolare;
realizzazione di n. 1 sottopasso che interseca la “Strada Vicinale dei Cavallari” garantendo la continuità veicolare;
realizzazione di impianti di illuminazione in corrispondenza di tutte le rotatorie.
 
L’opera è stata realizzata da Rete Ferroviaria Italiana R.F.I. S.p.A. che ha svolto il ruolo di Stazione Appaltante ed è stata regolata da apposita Convenzione stipulata nell’anno 2009 tra R.F.I. S.p.A., la Regione Piemonte, la Provincia di Alessandria ed il Comune di Predosa.
 
L’intervento ha richiesto un importo di € 10.500.000,00, con un finanziamento ripartito ai sensi della suddetta Convenzione nel seguente modo:
per € 5.800.000,00 attraverso contributo di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.;
per € 3.000.000,00 attraverso contributo della Regione Piemonte;
per € 1.500.000,00 attraverso contributo della Provincia di Alessandria;
per € 200.000,00 attraverso contributo del Comune di Predosa.
 
I lavori di costruzione dell’asse principale hanno rispettato le previsioni di spesa del Progetto Esecutivo.
 
I lavori sono stati appaltati all’Impresa ALPIN COSTRUZIONI