Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Mercoledì 19 Giugno 2019
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     Mappa del sito
Home Frecce Comunicati stampa

Presentato in Provincia il Vino di Lu, il Vino dei Bambini.

Autore: Ufficio Stampa e Relazioni Esterne.
Data prima pubblicazione: Giovedì, 12 Maggio 2016, Ore: 15:26:34
Data ultima modifica: Giovedì, 12 Maggio 2016, Ore: 15:26:34
Area tematica: Territorio
Data: 12-05-2016
Numero: 76
Descrizione:
L'11 maggio, nella prestigiosa sede di Palazzo Ghilini, i ragazzi della Scuola Elementare di Lu hanno presentato l'esito del progetto “Uva di Lu = Vino di Lu”, promosso dal Comune di Lu assieme alla scuola elementare “don F. Rinaldi”, la Cantina Sociale di Lu e Art&Coop e patrocinato dalla Provincia di Alessandria. “Uva di Lu = Vino di Lu” nasce per far conoscere la realtà della produzione vitivinicola ai giovani del territorio facendoli diventare protagonisti di una fase fondamentale del ciclo del prodotto: la sua presentazione al pubblico. Il progetto è iniziato nel novembre 2015 e si concluderà a giugno e ha visto coinvolti i ragazzi della quarta e della quinta classe. Gli alunni sono stati protagonisti di un percorso di formazione e sperimentazione che li ha chiamati a diventare autori ed interpreti delle etichette della Cantina Sociale di Lu, la realtà imprenditoriale locale che raccoglie l’uva dalla maggioranza dei coltivatori luesi e del territorio. In particolare, è stato chiesto ai ragazzi di raccontare attraverso i propri lavori il legame tra il territorio e un vitigno assolutamente caratteristico del territorio, il Grignolino del Monferrato Casalese. Tra dicembre e marzo, i ragazzi hanno partecipato ad un corso di formazione di 20 ore che li ha visti esplorare cosa sia un brand e quale ruolo hanno nella comunicazione, quindi approfondendo cosa è un’etichetta commerciale e quali sono le caratteristiche, quindi a visitare gli impianti produttivi della Cantina Sociale. In aprile, gli alunni hanno quindi realizzato immagini capaci di raccontare il rapporto tra Lu e il suo vino. Ne sono risultate otto etichette che vestono una speciale lotto di Grignolino del Monferrato Casalese, vendemmia 2015. "L’etichetta è il vestito del vino," spiega Michele Fontefrancesco, sindaco di Lu. "Attraverso d'essa il vino si presenta facendosi attraente agli occhi del consumatore. Ma un'etichetta non è solo questo:muove emozioni, ricordi, creare un legame tra il consumatore e un prodotto e racconta un produttore. Con questo progetto abbiamo voluto rendere protagonisti i ragazzi di Lu facendogli raccontare con il loro lavoro il loro territorio. Il percorso formativo curato dalla scuola in collaborazione con i partner del progetto ha permesso ai giovani luesi di riappropriarsi di un tratto colturale e culturale storicamente forte del nostro Monferrato, creando un legame nuovo tra una nuova generazione ed il frutto della nostra terra."
Documenti

Documento foto in fase di pubblicazione