Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Mercoledì 19 Giugno 2019
Salta i link dei menu
Alta visibilità Grafica
Home Frecce Comunicati stampa

Giorno della Memoria 2015

Autore: Ufficio Stampa e Relazioni Esterne.
Data prima pubblicazione: Martedì, 20 Gennaio 2015, Ore: 10:48:16
Data ultima modifica: Martedì, 20 Gennaio 2015, Ore: 10:48:39
Data: 20-01-2015
Numero: 2
Descrizione:
Da diversi mesi la Provincia di Alessandria sta portando avanti il progetto di conoscenza e di riflessione in preparazione al Giorno della Memoria, che ricorrerà tra pochi giorni. Il tema dell’edizione 2015 del progetto riguarda il Lager di Ravensbruck : una storia di donne nell’universo concentrazionario . Il progetto, svoltosi nei mesi di novembre e dicembre 2014 attraverso delle lezioni a cura dei professori Gian Piero Armano e Cesare Manganelli è stato realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Fondazione Cassa di Risparmio di Torino . Le lezioni si sono tenute nell’ambito delle classi aderenti (studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Superiori del territorio provinciale) e si concluderanno con il ‘viaggio della memoria’ al Lager di Ravensbuck che avrà luogo dal 19 al 22 febbraio ed al quale parteciperanno gli studenti.. Nei giorni 11 e 12 febbraio p.v. avrà luogo il torneo di pallavolo dedicato al Giorno della Memoria che si svolgerà presso la Palestra del Campo Scuola. Nel maggio del 1939 i nazisti aprirono il più grande campo di concentramento esclusivamente femminile, a Ravensbruck, dove furono deportate più di 100.000 donne, alcune anche con i figli. Nei primi due anni di attività del Lager le deportate furono costrette ad inutili lavori punitivi. Dal 1941 le SS le ‘diedero in affitto ’ ad industrie che producevano divise militari e materiali bellici. Il lager fu dotato anche di camere a gas e forni crematori. Dal 1942 le deportate furono usate anche come cavie per esperimenti medici. Il giorno 30 aprile 1945 l’Armata Rossa liberò il Lager . In allegato si unisce il programma della manifestazione prevista ad Alessandria in occasione della celebrazione nazionale del Giorno della Memoria 2015.
Documenti

Documento Giorno della Memoria 2015 in fase di pubblicazione